Esoscheletri attivi e passivi, ecco come funzionano nelle fabbriche automobilistiche – Industry 4 Business

Esoscheletri: tre giganti dell’automotive – Volkswagen, FCA e General Motors – li hanno sperimentato. Ecco come sono andate le sperimentazioni, condotte con il coinvolgimento di Università e Laboratori e il ruolo attivo di Fondazione Ergo

Sorgente: Esoscheletri attivi e passivi, ecco come funzionano nelle fabbriche automobilistiche – Industry 4 Business

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.