Regolamento europeo DPI: al via dal 21 aprile 2018 19 aprile 2018

fonte: Redazione Banca Dati Sicuromnia – area: Salute e sicurezza sul lavoro

Regolamento europeo DPI: al via dal 21 aprile 2018

 

21 aprile 2018 entra in vigore il Regolamento europeo sui DPIReg. del Parlamento europeo e del Consiglio 2016/425 del 9 marzo 2016 (GUUE del 31 marzo 2016), abrogando la direttiva 89/686/CEE del Consiglio.
Il nuovo Regolamento è immediatamente valido in ogni Stato membro e non deve essere trasposto in diritto nazionale.

[PER LEGGERE L’INTERO ARTICOLO CLICCARE SUL LINK CHE SEGUE]

via Regolamento europeo DPI: al via dal 21 aprile 2018

Annunci

VIVA l’HACCP

Sicurezza sul lavoro, l’individuazione dei destinatari degli obblighi si basi sulle funzioni esercitate

Sicurezza sul lavoro, l’individuazione dei destinatari degli obblighi si basi sulle funzioni esercitate

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 14352 del 28 marzo 2018, ha ricordato che secondo giurisprudenza costante della stessa Corte, a partire da S.U. 14 ottobre 1992 n. 9874, l’individuazione dei destinatari degli obblighi posti dalle norme sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro e sull’igiene del lavoro deve fondarsi non già sulla qualifica rivestita, bensì sulle funzioni in concreto esercitate, che prevalgono, quindi, rispetto alla carica attribuita al soggetto (ossia alla sua funzione formale).

[PER LEGGERE L’INTERO ARTICOLO CLICCARE SUL LINK CHE SEGUE]
via Sicurezza sul lavoro, l’individuazione dei destinatari degli obblighi si basi sulle funzioni esercitate

Sicurezza sul lavoro? La tecnologia c’è, ora serve la voglia

«Essenzialmente è una vicenda di testa, di cultura, di convincimento che nasce da una riflessione, da una maturazione, da una assunzione, verrebbe da dire, di responsabilità piena. Vale per la sicurezza sul lavoro quel che in questi giorni ho scritto per la sicurezza dei dati personali: è una partita che deve andare oltre la stretta responsabilità legale. Le aziende devono capire che tutelare i dati in loro possesso (e che coinvolgono altri soggetti) è una responsabilità sociale. Lo stesso vale per la sicurezza: dobbiamo fare tutti il massimo possibile, superando gli stretti obblighi di legge. Ma questo si può fare se le aziende riflettono e capiscono che una morte in fabbrica è un peso insopportabile».

[PER LEGGERE L’INTERO ARTICOLO CLICCARE SUL LINK CHE SEGUE]

via Sicurezza sul lavoro? La tecnologia c’è, ora serve la voglia – Giornale di Brescia

Lavoro intermittente e valutazione rischi sicurezza lavoro, circolare Inl

Lavoro intermittente e valutazione rischi sicurezza lavoro, circolare Inl

SCRITTO DA  IL

ROMA – Lavoro intermittente. Pubblicato dall’Ispettorato del Lavoro  con la lett. circ. 15 marzo 2018, n. 49 un parere in merito all’instaurazione di rapporti di lavoro intermittente in assenza di valutazione dei rischi sicurezza sul lavoro.

[PER LEGGERE L’INTERO ARTICOLO CLICCARE SUL LINK CHE SEGUE]

via Circolare Ispettorato del lavoro lavoro intermittente e valutazione rischi

Bando ISI 2017: un’opportunità per il rinnovo del parco macchine

Bando ISI 2017: un’opportunità per il rinnovo del parco macchine

Pubblicato il 20 dicembre, l’avviso pubblico Inail stanzia 35 milioni per l’acquisto di nuovi mezzi agricoli. È possibile compilare la domanda dal 19 aprile alle ore 18.00 del 31 maggio 2018

trattore-bando-isi-2017-fotolia.jpg

[per leggere l’intero articolo cliccare sul link che segue]

via Bando ISI 2017: un’opportunità per il rinnovo del parco macchine – AgroNotizie – Agrimeccanica

Amsterdam, ecco “il primo supermercato del mondo senza plastica”

L’annuncio della catena Ekoplaza: un intero reparto con settecento prodotti di vetro, metalli o materiale compostabile. “E ora estenderemo il modello a tutti i nostri punti vendita entro il 2018”

via Amsterdam, ecco “il primo supermercato del mondo senza plastica” – Repubblica.it

Quanto vale il lavoro del RSPP? Debutta il capitolato prestazionale

Gli ingegneri del CNI adottano a livello nazionale il modello prestazionale RSPP nato a Torino

È stato quanto vale l'RSPPpresentato in occasione dell’ultima Giornata Nazionale della Sicurezza il Capitolato Prestazionale RSPP, ideato dalle Commissioni Sicurezza Industriale e Sicurezza Cantieri dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e sviluppato unitamente al Gruppo di Lavoro Sicurezza del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

L’istituzione del Capitolato“, dichiara il Presidente dell’Ordine torinese Alessio Toneguzzo, “nasce dalla mancata conoscenza dettagliata da parte dei datori di lavoro delle attività minime che devono essere espletate dal Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (interno o esterno/consulente) per rispondere a quanto richiesto dal d.lgs. 81/2008 e s.m.i.“.

[…] per proseguire nella lettura seguire il link qui sotto

via Quanto vale il lavoro del RSPP? Debutta il capitolato prestazionale

Sicurezza 3d Agricoltura

Un’app per migliorare la formazione e quindi la sicurezza dei lavoratori nella prevenzione dei rischi di una azienda agricola

Immagine app

[…] per leggere tutto l’articolo seguire il link qui sotto

via Ausl | Sicurezza 3d Agricoltura

#RassegnaNormativa: Salute, Sicurezza Ambiente del 9/2/2018

#RassegnaNormativa: Salute, Sicurezza Ambiente del 9/2/2018
https://www.linkedin.com/pulse/rassegnanormativa-salute-sicurezza-ambiente-del-922018-mazzuca