R.L.S.


Codice Corso: RLS_H32

CALENDARIO
Prima Lezione
Data: da definire
Orario: 14.00-18.00


Seconda Lezione
Data: da definire
Orario: 14.00-18.00

Sede di svolgimento: Zona Industriale Val di Sangro – via Bari, 12 – 66041 Atessa (CH) presso la CSE Inox s.r.l

Riferimenti normativi: Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza così come precisato dall’art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/08. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del RLS sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale (art. 37, comma 11 D.Lgs. 81/08). Tale formazione deve permettere al RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

Requisiti per partecipare al corso:

Destinatari: Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (così come definiti nell’art. 2 del D.Lgs 81/08, Testo Unico sulla Sicurezza).

Finalità del corso: Fornire gli elementi formativi per raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti di lavoro e adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

Attestato di formazione: Al termine del corso, previo il superamento delle verifiche (teoriche e/o pratiche) ed una frequenza non inferiore al 90% delle ore previste, verrà rilasciato un attestato

Materiale fornito: Opuscolo informativo, penna e blocco appunti

Aggiornamento:  Annuale  – Monte ore: 04 ore per Aziende fino a 50 dipendenti / 08 ore per Aziende oltre i 50 dipendenti


Per l’inadempimento alla Formazione da parte del Datore di Lavoro sono previste SANZIONI